ABSTRACT RELAZIONI

ACCESSO UTENTI REGISTRATI - SOCI E STUDENTI

PUNTO DI ACCESSO ASSOCIATI AGORA'

specificamedicinaestetica       logofism  sorgentelogoecm  logoiso   logocollegiomedicinaestetica     logouni



U. Majani

Medico Chirurgo, Specialista in Chirurgia Generale

A. Majani

Medico Chirurgo, Master Chirurgia Estetica presso Università degli Studi di Milano

 

INTRODUZIONE, OBIETTIVI SPECIFICI, SCOPO DELLO STUDIO

Da molti anni rimodelliamo il profilo corporeo con piccole cannule da liposcultura e la laserlipolisi. In tal modo, in due o tre sedute riusciamo a risolvere anche grandi adiposità localizzate con piccoli interventi ripetuti e una tecnica veramente minimamente invasiva.

Abbiamo pensato di operare nello stesso modo anche nell’autotrapianto dei capelli: non più mega sedute che richiedevano ore ed ore di intervento, una equipe chirurgica numerosa ed affiatata ed un post operatorio non sempre agevole ma piccole sedute distanziate l’una dall’altra di una o due settimane, tempi operatori brevi e un recupero immediato

 

MATERIALI E METODI

Abbiamo utilizzato ovviamente la tecnica FUE.

Non ci siamo serviti di apparecchiature motorizzate ma di punches risterilizzabili  di 0,8 e 1,0 mm di diametro per le aree donatrici e di lame pressapoco delle stesse dimensioni per le zone riceventi.

I capelli venivano rasati unicamente nelle zone donatrici  per una larghezza massima di  mezzo centimetro e una lunghezza massima di 10 centrimetri quando il prelievo veniva effettuato nella regione occipitale. Se servivano capelli più sottili per il rinfoltimento dell’attaccatura frontale, si utilizzavano due aree simmetriche delle regioni temporali aventi in questo caso una lunghezza massima di cinque centimetri per una larghezza sempre non superiore ai cinque millimetri. In tal modo le zone di prelievo venivano facilmente occultate dai capelli delle aree soprastanti.

Le aree da trapiantare dopo essere state anestetizzate e immediatamente prima che si creassero i siti riceventi, venivano infiltrate con PRP.

Il prelievo e l’innesto venivano eseguiti da due chirurghi. Un assistente si occupava di conteggiare le unità follicolari, di controllarle al microscopio e di servire di volta in volta l’uno o l’altro chirurgo.

In tal modo, con un’equipe chirurgica ridotta a tre persone eravamo in grado, in una breve seduta operatoria di trapiantare da 150 a 250 unità follicolari con un fastidio percepito dal paziente paragonabile a un semplice trattamento mesoterapico.

Una o due settimane dopo era possibile eseguire una nuova seduta.

Dal momento che possono essere previste dieci e più sedute ravvicinate per arrivare a un risultato soddisfacente abbiamo ideato un semplice strumento che ci permette di stabilire con esattezza la posizione della zona di prelievo e della zona ricevente.

E tutto questo per evitare di trattare nuovamente aree in cui i fusti trapiantati sono ormai caduti  e i capelli definitivi non hanno ancora raggiunto la superficie.

Si tratta di un doppio metro scorrevole che adeguatamente posizionato in due punti di repere fissi ci permette di suddividere il cuoio capelluto in una sorta di scacchiera in cui tutte le aree donatrici e le aree riceventi trattate nelle sedute precedenti sono facilmente individuabili, molto meglio a nostro parere, di quanto potrebbero sofisticate apparecchiature elettroniche.

 

RISULTATI

Le piccole sedute di FUE eseguite in successione possono dare, ovviamente in tempi più lunghi, risultati simili a quelli ottenibili con  le tecniche Strip e con le “ mega”  FUE, con un impegno decisamente minore da parte dell’equipe chirurgica e una migliore compliance da parte del paziente.

 

CONCLUSIONI

La tecnica Mini Fue presenta a nostro parere molti vantaggi rispetto a procedure chirurgiche di autotrapianto decisamente più aggressive. Tali vantaggi che sono così riassumibili:

$1-          Equipe chirurgica ridotta;

$1-          Possibilità di modificare in corso d’opera il procedimento chirurgico in base ai risultati ottenuti seduta dopo seduta.

$1-          Assenza della necessità di una rasatura completa del cranio (molto gradita specialmente dalle donne).

$1-          Zone donatrici e zone riceventi facilmente occultabili

$1-          Metodica percepita dal paziente come un semplice trattamento di medicina estetica

$1-          A parità di abilità chirurgica: miglior rispetto per le zone donatrici

$1-          Metodica ideale per chi inizia.

Tra gli svantaggi da annoverare ovviamente i modesti risultati conseguibili con una singola seduta della qual cosa il paziente deve essere adeguatamente informato.

 

KEYWORDS

Autotrapianto dei capelli, mini-FUE.

 

PRINCIPIO/MOLECOLA/TECNOLOGIA

Stereovisore, puches 0,8-1 mm e lame da 1 mm risterilizzabili

 

NOME COMMERCIALE

Stereovisore MANTIS COMPACT

 

Agorà dal 1986 attività scientifica e formativa per la Medicina Estetica

33
Anni di Scuola di
Formazione in Medicina Estetica
21 Congressi Scientifici di Rilevanza Internazionali
579 Corsi di formazione organizzati
493 Crediti ECM formativi erogati ogni anno (circa)

specificamedicinaestetica       logofism  sorgentelogoecm  logoiso   logocollegiomedicinaestetica     logouni

Agorà - Società Italiana di Medicina ad Indirizzo Estetico.

Via San Francesco D'Assisi 4/a - 20122 Milano- Italia +39 0286453780 E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

SEGRETERIA SCIENTIFICA, ECM E SEDE DEI CORSI

CENTRO CLINICO E FORMATIVO AGORA'

gestione dei corsi, iscrizione ed informazioni

Via San Francesco D'Assisi 4/A
20122 Milano
Italia

Lun-Ven 9-18

MM LINEA 3 CROCETTA (300 mt)
MM LINEA 3 MISSORI (700 mt)

Parcheggi:

P- Piazza Cardinal Ferraris (100 mt) Autosilo 24h

ZONA AREA C

Tel. +39 0286453780
Fax. +39 0286453792
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

SEDE DELLE ESERCITAZIONI PRATICHE

CENTRO CLINICO AGORA'

Sede dei corsi specificatamente segnalati

Via San Francesco D'Assisi 4/A
20122 Milano
Italia

Lun-Ven 9-19

MM LINEA 3 - CROCETTA


Parcheggi:

P - Piazza Cardinal Ferrari (Autosilo 24h)
P - Via San Francesco D'Assisi, Via Mercalli e Via Beatrice D'Este (striscia blu con ticket)

Tel. +39 02860321
Fax. +39 0280581794
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

PER I PAZIENTI

CENTRO CLINICO AGORA'
visita   https://www.centroclinicoagora.it

 

  

SITE MAP

Powered by Digigreg