lett

Il Trattamento della fossa temporale per migliorare il profilo del volto sostegno alla coda del sopracciglio è una tecnica oramai praticata da diversi anni. Due sono le tecniche che si utilizzano:

-l’iniezione nel sottocute-derma profondo eseguita con cannula (che però se non si esegue una omogenea e corretta distribuzione del prodotto rischia di lasciare degli avvallamenti)

-oppure l’iniezione sovra-periostea nella fossa temporale, in questo caso il consiglio è quello di iniettare in un punto posteriormente alla coda del sopracciglio ad 1 cm abbassato nel verso caudale di 1cm in questo caso effettuato il bolo sovraperiosteo si massaggia per bene rendendo il risultato omogeno.

 

Lo studio è stato effettuato trattando 20 pazienti con Calcio Hidrossiapatite (Radoesse®).

Il controllo fotografico a 3 mesi-6 mesi ed 1 anno è stato effettuato con Vectra CR31 della Cannfield.

Iniezione con ago da 27G perpendicolarmente alla cute fino al periostio con boli da 1,62±0,5 cc a dx e da 1,47±0,53 cc a sx.

I risultati sono stati valutati in base ad uno score da 0 a 4 (dove 4 è la gravità peggiore) secondo una scala validata dalla Merz.

I risultati sono stati ottimali e con un miglioramento di 2 punti a 3 mesi e di un punto a 12 mesi.

È stata rilevata una moderata dolorabilità in sede di iniezione e moderatao rossore svaniti immediatamente ed un caso di ematoma

Il trattamento con Calcio Hidrossiapatite della fossa del temporale, che è off-Label come anche se si usano acidi ialuronici, si è dimostrato affidabile ed i risultati duraturi nel tempo dando maggiore morbidezza al profilo del viso ed armonia alla posizione della coda delle sopracciglia necessita di una curva di apprendimento sia per il posizionamento del prodotto che per la anatomia della regione.

 

 

Autore del contributo di commento:

gabriele mutiGabriele Muti Collaboratore della Società Scientifica Agorà

 

 

 ARTICOLO ORIGINALE OGGETTO DEL COMMENTO:

Dermatol Surg.

2018 Jan;44(1):93-100.

doi: 10.1097/DSS.0000000000001268.

 

Pilot Study Examining the Safety and Efficacy of Calcium Hydroxylapatite Filler With Integral Lidocaine Over a 12-Month Period to Correct Temporal Fossa Volume Loss.

Juhász MLW1,2Levin MK2Marmur ES1,2.

BACKGROUND: Age-related volume loss in the temporal fossae is due to thinning of the epidermis, loss of subcutaneous structural volume, and change in the bony architecture. Temporal concavities are important areas of 3-dimensional volume restoration. The temporal fossae is becoming an increasingly popular area for patients seeking soft tissue augmentation with injectable fillers such as calcium hydroxylapatite with integral lidocaine [CaHA (+)].

 

OBJECTIVE: This pilot study aims to define the safety, efficacy, technique, and patient-reported outcomes for injectable CaHA (+) to correct volume loss in the temporal fossae over a 12-month period.

 

MATERIALS AND METHODS: This was a single-investigator, nonblinded study involving 20 participants. Participants received filler injection into their temporal fossae, with follow-up evaluations at Day 14, 6 weeks, and 3, 6, 9, and 12 months.

 

RESULTS: CaHA (+) results in statistically significant improvement in temporal fossae appearance lasting up to 12 months. Subjects reported "moderate" global aesthetic improvement over the 12-month period.

 

CONCLUSION: As the cosmetic field continues to advance, it is important for practitioners to have access to research regarding the efficacy and safety of injectables. These results show that CaHA (+) is an effective and safe option to correct temporal fossae volume loss associated with high patient satisfaction.

 

 A seguito riportiamo l'approfondimento della revisione con l'articolo originale (accessibile solo agli Associati Agorà)
area riservata

Questo contenuto appartiene alla categoria riservata ai Soci Agorà ed è quindi solo PARZIALMENTE visibile a tutti gli utenti . clicca qui per vedere i privilegi riservati agli Associati Agorà e valutare se di Suo interesse l'adesione anche per visualizzare il contenuto in modo esteso

FaLang translation system by Faboba