ABSTRACT RELAZIONI 2017

ACCESSO UTENTI REGISTRATI - SOCI E STUDENTI

PUNTO DI ACCESSO ASSOCIATI AGORA'


GINECOLOGIA ESTETICA E FUNZIONALE

RADIOFREQUENZA ED ELETTROPORAZIONE: RAZIONALE DEL LORO UTILIZZO NELLA TERAPIA DEL PROLASSO UROGENITALE CHE MODIFICA L’ESTETICA DELLA VULVA E DELLA VAGINA

A. Catalisano, Milano

Razionale del loro utilizzo nel trattamento del prolasso urogenitale femminile che modifica l’estetica della Vulva e della Vagina. Il parto vaginale specie se ripetuto, costituisce uno stress sulle strutture muscolo-fasciali del pavimento pelvico. Vulva e vagina stirate e spesso lacerate, tendono col tempo, mancando la produzione di ormoni tonificanti dovuti alla menopausa, a modificare il loro aspetto tipico e naturale. Abbiamo studiato gli effetti della Radiofrequenza e della Elettroporazione nella “restitutio ad integrum” dei genitali esterni femminili vulvo-vaginali. Riportiamo due casi che dimostrano la validità della nostra tesi.

PRINCIPIO/MOLECOLA/TECNOLOGIA

Tecnologia che associa radiofrequenza ed elettroporazione

NOME COMMERCIALE

Vagy Combi

ASPETTI BIOINGNERISTICI DEGLI STIMOLI ENERGETICI E LA DEFINIZIONE DELLA DOSE MINIMA EFFICACE

B. Boccioli

Libera Professione Docente Universitario

La “sensibilità elettromagnetica” dei tessuti biologici

L’attivazione e/o modificazione dei processi funzionali delle molecole biologiche possono essere indotte, non solo chimicamente, ma anche da segnali elettromagnetici che devono necessariamente entrare in risonanza per mezzo di una particolare forma d'onda al fine di trasferire l’adeguata l’informazione ai target.

Le modalità di trasferimento di detta informazione dovranno rispondere a precise regole biofisiche nel rispetto della “DYNAMIS VITALIS”

APPLICAZIONE DELLA CARBOSSITERAPIA NEL CONTROLLO DELLA SINTOMATOLOGIA NELLA DISMENORREA PRIMARIA

S. Scevola

Specialista in Chirurgia Plastica, Ricostruttiva ed Estetica

E. Stocco

Specialista in Anestesia e Rianimazione,Istituti Clinici Maugeri PV

La somministrazione dell’anidride carbonica medicale per via sottocutanea secondo i principi dell’agopuntura della MTC (Medicina Tradizionale Cinese) consente di integrare i noti benefici della Carbossiterapia con gli altrettanto consolidati effetti dell’agopuntura.

Gli Autori presentano uno studio preliminare sugli effetti della carbossiterapia nel controllo dei sintomi della dismenorrea primaria somministrando anidride carbonica medicale nel contesto di un protocollo di trattamento programmato per problematiche di PEFS con i tipici segni e sintomi di insufficienza veno-linfatica di grado variabile sottostante.

Si illustra il protocollo di lavoro, con individuazione degli agopunti, la tecnica di somministrazione, la posologia e la frequenza dei trattamenti e il questionario di autovalutazione del dolore prima e dopo il percorso di trattamento.

Si presentano i risultati ottenuti in termini di generale miglioramento della sintomatologia  e si discutono i possibili meccanismi d'azione implicati.

CONFRONTO TRA PROTOCOLLI: MICROFAT A SEDUTA SINGOLA VS PROTOCOLLO INTEGRATO DI LIPOFILLING CON BIORISTRUTTURAZIONI MENSILI NEL RIPRISTINO DEI VOLUMI DELLA VULVA

M. Goisis

Chirurgo Maxillofacciale

A. Di Petrillo

Chirurgo Maxillofacciale

M. Guareschi

Oculista

Obiettivo: Confrontare l’efficacia e la soddisfazione del paziente riguardo a due diversi protocolli di esecuzione del lipofilling mini-invasivo (microfat) sulla vulva. Un gruppo è stato sottoposto nel corso di 12 mesi a una singola seduta di microfat, mentre un secondo gruppo è stato sottoposto ad una seconda seduta ad almeno 3 mesi di distanza dalla prima, eseguendo inoltre sedute mensili di bioristrutturazione vulvare.

Materiali e Metodi: tra il 1/1/2014 ed il 30/11/2016 sono stati trattati per il ripristino dei volumi del volto 23 pazienti: 12 di essi sono stati trattati con una singola seduta di lipofilling in anestesia locale; i restanti 11 con 2 sedute di lipofilling, distanziate tra loro di almeno 3 mesi, eseguendo ogni mese una seduta di bioristrutturazione vulvare. Per entrambi i gruppi il lipofilling è stato eseguito tramite un sistema chiuso di nuova concezione, dotato di cannula brevettata. Le aree trattate nelle sedute di lipofilling sono state le grandi labbra e il monte di venere. Le sedute di bioristrutturazione sono state eseguite utilizzando per ciascuna seduta 2,5 cc di un mix di amminoacidi liofilizzati e sodio jaluronato. I pz sono stati valutati con fotografie standard ed ecografie prima del trattamento e dopo 4 settimane, 3 , 6 e 12 mesi. Ai pz è stato chiesto di esprimere il loro grado di soddisfazione riguardo al trattamento tramite un semplice questionario.

Risultati: Il gruppo di pazienti del protocollo a sessioni di lipofilling multiple associate a bioristrutturazione mostra  un significativo maggiore grado di soddisfazione, in particolare dopo i 6 mesi dalla prima sessione di lipofilling (85% contro 45%). Gli esami fotografici ed ecografici hanno parimenti testimoniato una correzione maggiore e soprattutto più stabile nel medio-lungo termine dei difetti volumetrici della vulva. 

GINECOLOGIA COSMETICA E FUNZIONALE: L’IMPORTANZA DI UNA VALUTAZIONE SESSUOLOGICA   PREVENTIVA ED IL RUOLO DELLA SEX MEDICAL SPA

Campagna A*, Burté C.**.

 * medico esperto in medicina del benessere. Docente marketing ed organizzazione sanitaria scuola di medicina estetica Agorà Milano (Italy)

** Sessuologa, Urologa, Presidente de l’Association de sexologues de la Côte d’Azur,  Direttrice del Corso Interuniversitario di Sexologie presso la facoltà di Medicina del    Centre Hopitalier Universitaire di Nizza (France).

 

Lo sviluppo della Medicina del benessere rende oggi disponibili nuove tecniche per la “genital rejuvenation” maschile e femminile (acido ialuronico, laser, radiofrequenze, PRP) finalizzate, agendo sia sul lato estetico che funzionale, all’incremento del piacere sessuale.

La crescente domanda di tali prestazioni da parte di pz di entrambi i sessi e delle diverse fasce di età, può comportare il rischio di un’eccessiva focalizzazione da parte del medico sulla singola metodica/procedura o sulla specifica problematica.

Scopo del lavoro è di fornire una linea guida operativa, unitamente ad una panoramica d’insieme, focalizzata sull’importanza di un approccio sessuologico olistico preventivo centrato non solo sul problema ma anche sulla persona, sul partner, sulla relazione di coppia e sull’ambiente sociale del pz in accordo con la definizione OMS di salute sessuale.

Vengono presentate le principali scale di valutazione sessuologiche scientificamente validate che il medico del benessere può utilizzare oltre, che per un più preciso inquadramento diagnostico, anche per oggettivare l’outcome clinico e come imprescindibili strumenti per la ricerca clinica.

Viene fornita inoltre una descrizione delle sex medical spa ove la salute ed il benessere sessuale sono perseguiti attraverso un approccio olistico integrato medico e wellness. Le caratteristiche principali sono individuate nella particolarità dell’ambiente di cura, che diviene elemento terapeutico, nell’approccio integrato medico e psicologico alla problematiche sessuali, nella terapia di coppia cognitiva comportamentale e nel destress perseguito con metodiche validate dalla letteratura internazionale.

Conclusioni: un approccio olistico sessuale preventivo e l’approccio integrato alle problematiche sessuali proprio della sexmedspa costituiscono elementi fondamentali, nel campo della ginecologia estetica e funzionale per migliorare i risultati clinici, ridurre fallimenti terapeutici e gli effetti avversi dei trattamenti.          

 

Keywords: ginecologia estetica, ginecologia funzionale, sessuologia, questionari sessuologici,  piacere sessuale, sexmedspa

BIORIVITALIZZAZIONE DELLE GRANDI LABBRA CON POLINUCLEOTIDI E ACIDO IALURONICO

I. P. Palmieri

Chirurgo PlasticoChirurgo Plastico

 

 

Obiettivi

La Vulva, pur rappresentando la continuazione dell’apparato genitale femminile, è costituita prevalentemente da cute e quindi la maggior parte della patologia vulvare è di tipo dermatologico.

Gli organi genitali femminili subiscono, come tutti gli organi del corpo umano, dei cambiamenti fisiologici di forma e di volume, passando attraverso le varie fasi della vita.

Questi cambiamenti, normalmente lenti, subiscono un'accelerazione nel periodo della menopausa, dovuta alla riduzione della secrezione degli estrogeni.

La biorivitalizzazione dei genitali esterni femminili è una delle opzioni mediche per rallentare e ridurre l’invecchiamento di questi tessuti.

Verrà presentato un protocollo di trattamento delle grandi labbra con polinucleotidi e acido ialuronico

Materiali e Metodi

Sono state trattate 10 pazienti, mediante infiltrazioni intradermiche superficiali biorivitalizzanti con Polinucleotidi e Acido Ialuronico, distribuiti uniformemente nell’area da trattare. I Polinucleotidi sono sostanze naturali che mantengono e recuperano le migliori condizioni favorenti il rinnovamento e l’attività dei fibroblasti.

Risultati

Verranno presentati i risultati ottenuti, con valutazione soggettiva, mediante somministrazione di un questionario compilato dalle pazienti prima e dopo il trattamento e con una valutazione clinica da parte dell’operatore.

 

Conclusioni

I risultati ottenuti indicano una valida efficacia di Polinucleotidi e acido ialuronico nella  biorivitalizzazione dei genitali esterni femminili sia per la facilità d’impiego che per la compliance dei pazienti.

PRINCIPIO/MOLECOLA/TECNOLOGIA

Polynucleotides and hyaluronic acid/Medical Device class III CE0373

NOME COMMERCIALE

Newest

PREVENZIONE E TRATTAMENTO DELL’INCONTINENZA URINARIA FEMMINILE DA STRESS E DELL’AGING VAGINALE CON LASER A DIODO

F. Locatelli

Specialista Ginecologia e Ostetricia

Introduzione, obiettivi specifici

L’incontinenza urinaria femminile è una patologia frequente nelle donne in post menopausa ma anche in donne giovani che hanno avuto parti distocici. La vita quotidiana viene molto limitata in presenza di incontinenza urinaria. Tale patologia si presenta sia in pazienti che conservano l’utero, sia in pazienti isterectomizzate.

 

Materiali e metodi

Lo studio prevede il reclutamento di 30 donne con incontinenza urinaria a cui viene eseguita biopsia vaginale prima e a un mese di distanza dalla fine del trattamento, per valutare le modificazioni indotte dal laser. Inoltre viene valutato il miglioramento del sintomo incontinenza durante e alla fine del trattamento. L’effetto laser sui tessuti vaginali e periuretrali si esplica attraverso la “fibra” introdotta nel manipolo vaginale, in modo da erogare la potenza sufficiente su tutte le pareti vaginali.

 

Risultati

La valutazione dei risultati è in corso in quanto non sono conclusi tutti i trattamenti

 

Conclusioni

Questa tecnica permette, non solo di correggere l’incontinenza urinaria, ma anche di tonificare il canale vaginale ed entro certi limiti ridurre prolassi uterovaginali di 1° e 2° grado. Questa metodica permette di ottenere buoni risultati nei casi in cui, ovviamente, non sia obbligatoria l’indicazione chirurgica.

 

Keywords

Incontinenza urinaria, aging vaginale, prolasso, laser a diodo.

PRINCIPIO/MOLECOLA/TECNOLOGIA

Laser

NOME COMMERCIALE

Laser a diodo Eufoton

Agorà dal 1986 attività scientifica e formativa per la Medicina Estetica

32
Anni di Scuola di
Formazione in Medicina Estetica
20 Congressi Scientifici di Rilevanza Internazionali
512 Corsi di formazione organizzati
493 Crediti ECM formativi erogati ogni anno (circa)

specificamedicinaestetica       logofism  sorgentelogoecm  logoiso   logocollegiomedicinaestetica     logouni

Agorà - Società Italiana di Medicina ad Indirizzo Estetico.

Via San Francesco D'Assisi 4/a - 20122 Milano- Italia +39 0286453780 E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

SEGRETERIA SCIENTIFICA, ECM E SEDE DEI CORSI

CENTRO CLINICO E FORMATIVO AGORA'

gestione dei corsi, iscrizione ed informazioni

Via San Francesco D'Assisi 4/A
20122 Milano
Italia

Lun-Ven 9-18

MM LINEA 3 CROCETTA (300 mt)
MM LINEA 3 MISSORI (700 mt)

Parcheggi:

P- Piazza Cardinal Ferraris (100 mt) Autosilo 24h

ZONA AREA C

Tel. +39 0286453780
Fax. +39 0286453792
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

SEDE DELLE ESERCITAZIONI PRATICHE

CENTRO CLINICO AGORA'

Sede dei corsi specificatamente segnalati

Via San Francesco D'Assisi 4/A
20122 Milano
Italia

Lun-Ven 9-19

MM LINEA 3 - CROCETTA


Parcheggi:

P - Piazza Cardinal Ferrari (Autosilo 24h)
P - Via San Francesco D'Assisi, Via Mercalli e Via Beatrice D'Este (striscia blu con ticket)

Tel. +39 02860321
Fax. +39 0280581794
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

PER I PAZIENTI

CENTRO CLINICO AGORA'
visita   https://www.centroclinicoagora.it

 

  

SITE MAP

Powered by Digigreg