lettGli autori desiderano valutare l’efficacia del massaggio dopo l’infiltrazione di PLLA al fine di ridurre l’incidenza della formazione di noduli sottocutanei nel viso.

Studio randomizzato con valutatore in cieco.

Modello di studio:20 pazienti, 3 sessioni a cadenza mensile, 1 flacone per seduta; tecnica iniettiva a boli e a ventaglio. Trattamento secondo questo schema:

Area zigomatico- malare, : zigomi e mascellare , boli sovraperiostei

Area zigomatico-malare: sottozigomatica e guancia , tecnica a ventaglio sottocutanea profonda

Guancia laterale e pretragale: tecnica a ventaglio sottocutanea superficiale

Fossa temporale: boli sovraperiostei

Ricostituzione con 7 ml di acqua sterile per prep. Iniett. 24-48 ore prima, 1 ml di lidocaina con epinefrina appena prima dell’impianto, miscelato con agitatore Vortex-Genie.

10 pazienti hanno effettuato massaggio giornaliero con schema 5-5-5 (5min-5 volte al dì-5 giorni) e 10 non hanno effettuato massaggio.

Al termine dello studio, non si è presentato nessun effetto collaterale nei due gruppi; in particolare ai controlli a 1 e 6 mesi non si apprezzavano formazioni nodulari nei due gruppi. Ne deducono che il massaggio non è necessario se viene applicata una giusta tecnica iniettiva  e un corretto protocollo di ricostituzione.

E’ mia opinione che le conclusioni siano corrette; anche nella nostra esperienza è fondamentale una giusta tecnica di iniezione e di ricostituzione (timing e diluizione). Come evidenziato anche dagli autori, sarebbe necessaria una valutazione su un tempo più lungo in quanto la formazione di noduli spesso si evidenzia anche dopo un anno dall’ultimo trattamento. Sebbene il massaggio sembri non essere rilevante , anche se con un protocollo meno impegnativo per il paziente dello schema 5-5-5,  personalmente continuo a consigliare al paziente un massaggio mattina e sera per la prima settimana .

 

Autore del contributo di commento:

 FORTE RICCARDO COMITATO Riccardo Forte Membro del Comitato Scientifico Agorà

 

 ARTICOLO ORIGINALE OGGETTO DEL COMMENTO:

Dermatologic Surgery:

November 2016 - Volume 42 - Issue 11 - p 1266–1272

doi: 10.1097/DSS.0000000000000882

Original Article

The Efficacy of Massage in Reducing Nodule Formation After Poly-L-Lactic Acid Administration for Facial Volume Loss: A Randomized, Evaluator-Blinded Clinical Trial

Wu, Douglas C. MD, PhD; Goldman, Mitchel P. MD

BACKGROUND: The risk of nodule formation following poly-L-lactic acid (PLLA) injections for facial volume loss is well known. Traditionally, post-treatment massage according to the 5-5-5 rule (5 times per day for 5 minutes for 5 days) has been applied to mitigate this risk. However, such a regimen may be onerous for patient compliance. Using currently accepted injection technique and product dilution, the efficacy of massage for nodule prevention has never been formally evaluated.

OBJECTIVE: To evaluate the efficacy of massage in reducing the incidence of nodule formation post-PLLA injection.

MATERIALS AND METHODS: After obtaining informed consent, 20 subjects with facial lipoatrophy were enrolled in this randomized, evaluator-blinded clinical trial. Each subject was treated with 1 vial of PLLA each month for 3 months. Vials were diluted with 1 mL of 1% lidocaine and 7 ml of bacteriostatic water, shaken with a vortex and refrigerated for 24 to 48 hours before injection. Ten subjects were instructed to massage the treated areas according to the 5-5-5 rule and 10 subjects did not perform any massage post-treatment. Six-month follow-up data were collected for treatment efficacy and adverse events.

RESULTS: No nodules were reported by subjects or detected by the blinded evaluator regardless of massage status. Significant improvements in facial lipoatrophy were detected 1, 3, and 6 months after the final treatment session and were not statistically different between the 2 groups.

CONCLUSION: Using currently recommended guidelines for product preparation and injection, the application of massage post-PLLA facial treatment does not have a significant impact on nodule formation or treatment efficacy.

 A seguito riportiamo l'approfondimento della revisione con l'articolo originale (accessibile solo agli Associati Agorà)
area riservata

Questo contenuto appartiene alla categoria riservata ai Soci Agorà ed è quindi solo PARZIALMENTE visibile a tutti gli utenti . clicca qui per vedere i privilegi riservati agli Associati Agorà e valutare se di Suo interesse l'adesione anche per visualizzare il contenuto in modo esteso

FaLang translation system by Faboba