top of page

TOSSINA BOTULINICA - Recap corso monotematico 18.03.2023



L'impiego della Tossina Botulinica permette di correggere quei piccoli inestetismi che si vengono a formare con l’avanzare dell’età in particolar modo pensiamo ad esempio alle rughe di espressione, ma non solo: questo trattamento, infatti, viene utilizzato anche per curare l’iperidrosi, una condizione fastidiosa e a volte imbarazzante che genera un eccesso di sudorazione. Per questo motivo risulta imprescindibile la formazione del Medico estetico obiettivo questo del corso monotematico sul tema promosso e organizzato da Agorà e accreditato ECM nel programma di formazione continua Agenas Ministero della Salute tenuto dal Dott. Maurizio Cavallini.


Come fotografato dall’Osservatorio Nazionale di Medicina Estetica redatto dalla nostra Società Scientifica nell’ottobre 2022 la richiesta di trattamenti con tossina botulinica non conosce crisi ma anzi interessa varie aree e modalità di applicazione: dalle rughe d’espressione (94%), al terzo inferiore del volto (48%), iperiodrosi palmare (27%) - ascellare (25%) e plantare (21%), al microbotulino (31%) e al gummy smile (26%).

La Tossina Botulinica è un farmaco ampiamente impiegato e sperimentato. In Italia esistono tre specialità medicinali approvate dal Ministero della Salute-AIFA per l’impiego in medicina estetica. Un impiego altresì ampiamente documentato, studiato e supportato dalla vasta letteratura scientifica sul tema oltre che dagli studi approvati dall’Ente regolatore e dal Ministero che ne hanno autorizzato l’immissione in commercio.


"Per questo motivo il corso monotematico di Tossina Botulinica è stata un’occasione importante per acquisire tutte quelle conoscenze anatomiche dei muscoli target, oltre che la farmacologia e le indicazioni all’impiego verso i pazienti più idonei al fine di garantire il migliore risultato", commenta il Dott. Maurizio Cavallini.

Nella parte teorica, infatti, si sono approfonditi i riferimenti anatomici dei muscoli che vengono trattati così come i principi farmacologici e farmaco dinamico della tossina oltre che la preparazione, il giusto dosaggio e l’impiego della tossina con un approfondimento specifico ai possibili effetti collaterali così come la gestione delle possibili complicanze

Il corso si è quindi concluso con la parte pratica, nella quale il Dott. Cavallini ha mostrato su paziente il disegno esatto dei principali muscoli e la metodologia per individuare esattamente i punti da trattare eseguendo quindi una live injection su paziente.


Al termine del modulo di esercitazione live è stata prevista la partecipazione in un’aula virtuale con interazione su modelli anatomici 3d virtuali con il coordinamento del Dott. Riccardo Lazzari e del Dott. Andrea Cordovana.



DATI DELL'EVENTO

Medici iscritti

108

Casi live trattati

3



GALLERY






Commentaires


bottom of page