MEDICINA ESTETICA RESTITUTIVA - Videointervista Dott. Marco Papagni - Congresso Agorà 2020



Esistono situazioni in cui il disagio o la sofferenza derivanti da un inestetismo hanno radici profonde, fino a raggiungere la sfera emotiva di una persona. Quando un deficit estetico è conseguenza di un evento traumatico o di una patologia può assumere un significato talmente pesante da influenzare la qualità della vita sociale, affettiva e professionale. Dal momento che il benessere interiore è sempre di più strettamente e reciprocamente correlato al benessere esteriore, il trattamento del deficit estetico acquisito assume il massimo valore medico possibile nella branca della medicina estetica.


Grazie al continuo progresso tecnologico, al perfezionamento dei device ma anche grazie ai “cambiamenti dei canoni estetici” i campi di applicazione della medicina estetica sono in espansione. Quanto la medicina estetica odierna e con quali mezzi può offrire supporto a pazienti così complessi? Quanto la medicina estetica moderna è in grado di migliorare la qualità della vita a seguito di un trauma o in pazienti con patologie croniche e non?


Tra le ultime frontiere della Medicina Estetica, la Medicina Estetica Restitutiva affronta quindi il significato e il peso dell’inestetismo per supportare in maniera efficace e concreta quei pazienti che hanno subito un insulto estetico e psicologico al fine di migliorarne la qualità di vita.

©2023  Agorà - Società Scientifica Italiana di Medicina Estetica - Provider Agorà Servizi Srl - 04494220967