RISULTATI CLINICI SULLA RADIOFREQUENZA ABLATIVA PER VENE VARICOSE UNILATERALI E BILATERALI


RISULTATI CLINICI SULLA RADIOFREQUENZA ABLATIVA PER VENE VARICOSE UNILATERALI E BILATERALI


La radiofrequenza ( RF) è una tecnica di occlusione della VGS ( Grande Safena ) ; l’ ultima versione è la cosiddetta VNUS-FAST ( 120 gradi; catetere 7F; retrazione “ step by step” ).


La RF si utilizza allo scopo di sopprimere un reflusso di una VGS non più recuperabile, ed è una alternativa allo stripping corto ed al laser ( EVLT).

Vanno analizzati per effettuare la RF i seguenti punti:

  • Studio della crosse

  • Studio del reflusso

  • Qualità della vena

  • Diametro

  • Tragitto

In particolare, il calibro della safena deve variare tra i nove ed i dodici millimetri in clinostatismo; l’ anestesia è tumescente ( soluzione di Klein).


VANTAGGI: è una tecnica semplice, con rispetto delle strutture circostanti ( vene collaterali, linfatici, nervi, etc ); è ambulatoriale; si ha riduzione delle complicanze ( edema, ematomi, infezioni ) .


COMPLICANZE: in alcuni lavori scientifici si parla di alta incidenza di TVP ( 16% ) .

RISULTATI: a 24 mesi si ha un occlusione in circa il 97% dei casi.


CONCLUSIONI: la RF è poco invasiva, da buoni risultati estetici, è ben tollerata, non si hanno incisioni inguinali, si ha a conservazione della crosse e la ripresa dell’ attività lavorativa é pressoché immediata.



Autore del contributo di commento:

Luigi Fossati - Membro del Comitato Scientifico Agorà 

 ABSTRACT ARTICOLO ORIGINALE

OGGETTO DEL CONTRIBUTO DI COMMENTO


Dermatol Surg.

2018 Jan; 44(1):101-105.

doi: 10.1097/DSS.0000000000001264.



Clinical Outcomes of Radiofrequency Ablation for Unilateral and Bilateral Varicose Veins

Jeon SY, Joh JH, Park HC.


BACKGROUND: Approximately 20% of varicose vein are bilateral. Patients prefer a simultaneous bilateral procedure instead of 2 separate unilateral procedures. There is currently little evidence comparing bilateral and unilateral varicose vein surgeries.



OBJECTIVE: To report the clinical outcomes of unilateral and bilateral radiofrequency ablation (RFA) for varicose veins.



MATERIALS AND METHODS: The authors retrospectively collected data on clinical outcomes of patients who underwent RFA. They investigated clinical, etiologic, anatomic, and pathophysiologic (CEAP) score, venous clinical severity score (VCSS), and quality of life (QoL) score.



RESULTS: Radiofrequency ablation was performed in 546 limbs in 385 patients. Women comprised 60.4% of the patients. The mean age was 52.3 ± 11.6 years (range, 19-84). The occlusion rate after 2 years was 94.5%. Clinical outcomes of CEAP score, VCSS, and QoL scores improved significantly from 2.15 ± 0.45, 2.70 ± 2.04, and 6.91 ± 6.69 at baseline to 2.10 ± 0.32, 0.63 ± 0.04, and 3.38 ± 4.74 at the study end, respectively. The preoperative and postoperative differences in CEAP score for unilateral and bilateral RFA were 0.02 ± 0.21 and 0.13 ± 0.49, respectively (p = .073). Those of VCSS for unilateral and bilateral RFA were 1.87 ± 1.50 and 4.01 ± 2.93, respectively (p < .001).



CONCLUSION: Good clinical outcomes were shown after RFA with respect to CEAP, VCSS, and QoL scores. The simultaneous bilateral RFA can be performed with effectiveness.


ARTICOLO ORIGINALE IN VERSIONE INTEGRALE

Questo contenuto appartiene alla categoria riservata ai Soci Agorà:

clicca su "Punto di accesso sezione riservata ai soci" per prendere visione dell'articolo in versione integrale.


Non sei ancora socio?

Clicca sull'immagine per prendere visione dei servizi associativi ed entrare a far parte della Società Scientifica Agorà


©2023  Agorà - Società Scientifica Italiana di Medicina Estetica - Provider Agorà Servizi Srl - 04494220967