RADIO PEEL—SYNERGISMO TRA RADIOFREQUENZA NANO FRAZIONATA E PEELING CHIMICO ACIDO TRICLORACETICO 20%


RADIO PEEL—SYNERGISMO TRA RADIOFREQUENZA NANO FRAZIONATA E PEELING CHIMICO ACIDO TRICLORACETICO 20%

Lo studio è stato effettuato in collaborazione tra 4 dipartimenti di dermatologia ,chirurgia plastica ricostruttiva in Israele.    


Si valuta un confronto clinico tra 4 differenti protocolli di trattamento per il ringiovanimento cutaneo in 67 pazienti tra 22-80 anni  grado di aging da lieve a medio severo del viso  ,trattati in 4 gruppi ,ogni gruppo con un protocollo differente. 


Gruppo 1  solo   radiofrequenza frazionata microneedling (FRF);. Gruppo 2   solo peeling TCA 20%  (TCA); gruppo 3   TCA 205 prima e dopo Radiofrequenza frazionata (TCA + FRF); gruppo 4   prima con Radiofrequenza e successivamente con peeling TCA 20% ( FRF + TCA).

Sono stati esclusi pazienti con HIV, in gravidanza, con tendenza a formare cheloidi, in assunzione di isotretinoina da almeno 12 mesi, e con pregressi trattamenti laser resurfacing da almeno 6 mesi.


Ogni gruppo ha effettuato da 3 a 5 trattamenti a distanza di 4/ 6 settimane. L’applicazione di crema anestetica per 30 minuti è stata effettuata prima della seduta di FRF, a fine seduta applicata medicazione fredda e crema antibiotica.


La valutazione mediante fotografia ha considerato 4 parametri: pigmentazione e discromie, eritema e microcircolo, lassità e rugosità, imperfezioni cutanee quali cicatrici acne ad es.. I risultati finali  hanno indicato i migliori benefici col trattamento FRF _ TCA20% nel miglioramento sinergico del ringiovanimento cutaneo.


Autore del contributo di commento:

Magda Belmontesi- Membro del Comitato Scientifico Agorà 

 ABSTRACT ARTICOLO ORIGINALE

OGGETTO DEL CONTRIBUTO DI COMMENTO


Dermatol Surg.

2019 May;45(5):711-717.

doi: 10.1097/DSS.0000000000001918.


Radio Peel-Synergism Between Nano-fractional Radiofrequency and 20% Trichloroacetic Acid Chemical Peeling

Artzi O, Cohen S, Verner I, Mehrabi JN, Naveh HP, Shoshani H, Nachlieli T.


BACKGROUND:

Microneedling fractional radiofrequency (FRF) and chemical peels are widely used for skin rejuvenation.


OBJECTIVE:

The authors aimed at evaluating the efficacy and safety of FRF and trichloroacetic acid 20% (TCA20%) peel in different combinations for determining the optimal treatment protocol.


METHODS:

In this prospective clinical comparison of 4 protocols (FRF alone, TCA20% alone, TCA20% before FRF [TCA→FRF], and TCA20% following FRF [FRF→TCA]), the patients underwent 3.8 ± 1.2 successive treatments of one protocol at 4- to 6-week intervals. The patients and 2 dermatologists evaluated improvement of pigmentation and dyschromia, erythema and blood vessels, laxity and wrinkling, and skin imperfections using a global aesthetic improvement scale (GAIS) and a 1 to 5 scoring system. The patients rated their satisfaction and reported adverse effects and reduced activity. Skin impedance and histological changes following the different protocols were also evaluated on 3 additional volunteers.


RESULTS:

Sixty-seven patients (age range 22-80 years) were studied. TCA→FRF caused skin impedance to decrease, yielding a more superficial and less-efficient penetration of FRF energy. FRF→TCA produced more significant improvement in overall facial skin appearance (GAIS) and most evaluated skin parameters. Adverse effects and satisfaction rates were similar for all approaches.


CONCLUSION:

FRF→TCA had the best synergistic effect on skin rejuvenation compared with FRF or TCA20% alone and TCA→FRF.

ARTICOLO ORIGINALE IN VERSIONE INTEGRALE

Questo contenuto appartiene alla categoria riservata ai Soci Agorà:

clicca su "Punto di accesso sezione riservata ai soci" per prendere visione dell'articolo in versione integrale.


Non sei ancora socio?

Clicca sull'immagine per prendere visione dei servizi associativi ed entrare a far parte della Società Scientifica Agorà


©2023  Agorà - Società Scientifica Italiana di Medicina Estetica - Provider Agorà Servizi Srl - 04494220967