ANATOMIA DEI NERVI SENSORIA DELLA PALPEBRA SUPERIORE: UNO STUDIO ANATOMICO SU CADAVERE


ANATOMIA DEI NERVI SENSORIA DELLA PALPEBRA SUPERIORE: UNO STUDIO ANATOMICO SU CADAVERE

“Microanatomy of sensory nerves in the upper eyelid: a cadaveric anatomical study” presentato da autori giapponesi mostra uno studio anatomico su cadavere finalizzato ad una descrizione completa dell’anatomia dei nervi sensitivi nella palpebra superiore e ha lo scopo di fornire informazioni preziose per la chirurgia di questo distretto anatomico.


I nervi sensitivi che coprono la palpebra superiore sono le branche del nervo infratrocleare, sopratrocleare e soprarorbitario. Il numero di queste branche è variabile ma è compreso tra 1,6+/-1,2 , 3,2+/1,5, 2,6+/-1,4 rispettivamente. Le branche del nervo infratrocleare interessano la porzione mediale della palpebra superiore, quelle del sopratrocleare innervano la porzione centrale-mediale e quelle della sovra orbitaria invece si occupano della porzione centro-laterale.


La metodologia adottata è adeguata in termini di qualità dei criteri implementati, numero di soggetti coinvolti, criteri di valutazione dei dati ottenuti, ricerca bibliografica e valutazione delle conclusioni.


In aggiunta alle conoscenze fornite dalla letteratura scientifica, il presente studio rivela nel dettaglio la microanatomia dei nervi sensoriali nella palpebra superiore. I nervi sensitivi dunque decorrono, oltre che nel piano sub orbicolare, anche nel piano preorbicolare o interno al muscolo orbicolare. Alcuni rami innervano la superficie tarsale, la placca congiuntivale, fino alla congiuntiva.


Sebbene l’ iniezione di anestetico locale con adrenalina sia solitamente sufficiente a dare analgesia nelle procedure chirurgiche, talvolta permane dolore o intorpidimento.

La conoscenza dettagliata di questi concetti anatomici permette, con utilizzo di piccole quantità di anestetico locale aggiuntivo, di diminuire queste problematiche postoperatorie.


In questo studio gli autori hanno voluto sottolineare l’importanza della conoscenza anatomica  del distretto in questione per un trattamento corretto e sicuro, privo di complicanze dovute a tecnica incorretta. La conoscenza dell’anatomia dovrebbe sempre essere alla base della valutazione delle pazienti e del trattamento chirurgico loro proposto.



Autore del contributo di commento:

Sergio Noviello- Membro del Comitato Scientifico Agorà 

in collaborazione con il Dott. Riccardo Martinelli

 ABSTRACT ARTICOLO ORIGINALE

OGGETTO DEL CONTRIBUTO DI COMMENTO


Plast Reconstr Surg.

2018 Aug;142(2):345-353.

doi: 10.1097/PRS.0000000000004554


Microanatomy of Sensory Nerves in the Upper Eyelid: A Cadaveric Anatomical Study

Higashino T, Okazaki M, Mori H, Yamaguchi K, Akita K.


BACKGROUND:

Plastic surgery requires detailed knowledge of upper eyelid anatomy, but few authors have sufficiently described the specifics of upper eyelid nerve anatomy. This study aimed to provide a thorough description of sensory nerve anatomy in the upper eyelid and to propose considerations for upper eyelid surgery.

METHODS:

Sixteen orbits were dissected from 16 fixed, adult human cadavers. Microscopically, the authors identified the main trunks of the infratrochlear, supratrochlear, and supraorbital nerves and all branches that projected toward the upper eyelid. The number, size, and distribution of nerve branches were recorded.


RESULTS:

The branches of the infratrochlear, supratrochlear, and supraorbital nerves covered a wide range in the upper eyelid. The mean numbers of branches per nerve were 1.6 ± 1.2, 3.2 ± 1.5, and 2.6 ± 1.4, respectively. The branches of the infratrochlear nerve were distributed throughout the medial area of the upper eyelid. Those of the supratrochlear nerve were distributed throughout the medial and central areas, and the palpebral branches of the supraorbital nerve were distributed throughout the central and lateral areas of the upper eyelid. The lateral branches of the supraorbital nerve and the cutaneous branches of the lacrimal nerve were distributed in the lateral region of the orbit.

CONCLUSION:

The authors show that upper eyelid sensation is transmitted mainly by the supratrochlear and supraorbital nerves, and the authors provide a map of the distribution of upper eyelid sensory nerves. This precise anatomical knowledge about upper eyelid sensory nerves will facilitate pain control and help minimize nerve injuries during surgery.

ARTICOLO ORIGINALE IN VERSIONE INTEGRALE

Questo contenuto appartiene alla categoria riservata ai Soci Agorà:

clicca su "Punto di accesso sezione riservata ai soci" per prendere visione dell'articolo in versione integrale.


Non sei ancora socio?

Clicca sull'immagine per prendere visione dei servizi associativi ed entrare a far parte della Società Scientifica Agorà


©2023  Agorà - Società Scientifica Italiana di Medicina Estetica - Provider Agorà Servizi Srl - 04494220967